Depressione del gatto domestico

Anche i gatti possono soffrire di depressione e i motivi possono essere molteplici, a volte i sintomi sono quasi impercettibili perché i gatti sono molto bravi a nasconderli, in altri casi invece è possibile osservare alcuni atteggiamenti ricorrenti.

Sintomi della depressione del gatto

Se riscontri alcuni di questi atteggiamenti nel tuo gatto, è il caso di preoccuparsi:

  • Scarso interesse verso il cibo (sintomo particolarmente preoccupante indipendentemente dalla depressione).
  • Tendenza a isolarsi e nascondersi.
  • Tendenza a dormire di più.
  • Perdita di interesse verso ciò che lo circonda.
  • Gatto normalmente affettuoso che non cerca coccole.

Questi sintomi possono essere collegati a molteplici patologie anche gravi, quindi se noti atteggiamenti insoliti o sospetti per prima cosa devi accertarti che il tuo gatto non abbia problemi di natura medica. Fissa un appuntamento il prima possibile col tuo veterinario di fiducia, porta il tuo gatto preferibilmente a stomaco vuoto in modo da poter effettuare una visita clinica completa e delle analisi di controllo. Non aspettare che sia troppo tardi perché questi sintomi, se trascurati, possono portare alla morte del tuo gatto. 


Cause di depressione del gatto

La depressione del gatto può essere causata da:

  • Un ambiente privo di stimoli
  • Un cambiamento di abitudini (trasloco, nascita di un bambino ecc…)
  • Un trauma affettivo  (perdita di una persona cara, abbandono da parte dei proprietari ecc…)
arricchimento ambientale gatti depressione
La nostra Niki quando era depressa.

Ambiente del gatto

Un ambiente privo di stimoli può essere la causa di depressione del gatto domestico. Iniziamo col dire che il gatto non può vivere in un ambiente troppo ristretto, affinchè il gatto si senta a proprio agio, deve essere garantito uno spazio sufficientemente ampio. Il suo territorio ideale è suddiviso in quattro zone ben distanti tra loro:


  • zona cibo
  • zona sabbietta
  • zona gioco
  • zona relax

Arricchimento ambientale

In caso di ambienti piccoli è possibile arricchire l’ambiente sfruttando gli spazi verticali. Con delle semplici mensole disposte sulle pareti è possibile creare dei percorsi su cui arrampicarsi, e su cui disporre nicchie, cucce e nascondigli. Questi ultimi sono ideali quando il gatto vuole appartarsi e riposare, i gatti amano i posticini dove possono sentirsi al sicuro.

arricchimento ambientale gatti depressione

Ai gatti piace salire in cima e guardare il mondo dall’alto perché gli dà la possibilità di tenere tutto sotto controllo e questo gli dà sicurezza.


arricchimento ambientale gatti depressione
I tre moschettieri Taz, Faccia e Achille

 

Ricorda inoltre che il gatto deve avere la possibilità di graffiare, nel suo ambiente non possono mancare i graffiatoi. In commercio ce ne sono di vari tipi e misure, in alternativa dagli scatole di cartone da distruggere e il tuo gatto sarà felicissimo. Ovviamente poi dovrai raccogliere coriandoli che neanche a Carnevale.

 

arricchimento ambientale gatti depressione
Per dormire nella casetta indiana c’è la fila.

 

Di primaria importanza sono finestre e balconi: ai gatti piace tanto prendere il sole e guardare fuori, applica delle reti di protezione in modo che possano godere della “vista sul mondo” in totale sicurezza.

Due gatti si fanno compagnia

Sarebbe ideale che il gatto avesse almeno un amico felino con cui trascorrere le giornate. Se stai pensando di adottare un cucciolo ti consiglio di adottarne almeno due, in modo che possano farsi compagnia e prevenire la noia che porta alla depressione del gatto domestico. I cuccioli generalmente amano giocare con i propri coetanei e non fanno fatica a diventare buoni amici. Se due gatti ti sembrano troppi, ti consigliamo di adottare uno di quei gatti che preferiscono stare soli, generalmente si tratta di gatti adulti o anziani con un carattere poco socievole nei confronti di altri gatti.

arricchimento ambientale gatti depressione
La coppia perfetta Trilly e Pappy

Dedica del tempo al tuo gatto

Infine ricorda di ritagliare del tempo per il tuo gatto anche se sei stanco. Quando torni a casa non dimenticare di coccolarlo e giocarci insieme. Hai mai notato che a volte ci seguono anche in bagno e si strusciano sulle nostre gambe cercando attenzioni? Ai gatti non piace sentirsi trascurati. Fagli sentire il tuo affetto.

Se non sei pronto a modificare parte della tua vita e della tua casa non prendere un gatto.

arricchimento ambientale gatti depressione
La piccola Lisbona e Miciopapà

Rispetta il carattere del tuo gatto

Il consiglio che voglio dare ai proprietari di felini è rispettare il proprio gatto ed accettare il suo carattere senza provare a cambiarlo. Se il tuo gatto non ama essere preso in braccio e baciato, non devi forzarlo. Siediti accanto a lui e prova ad avvicinarti con delicatezza, se il gatto avrà voglia di coccole sarà lui stesso a venire sulle tue gambe. Se il tuo gatto fa la pasta sulle tue gambe è un segnale molto positivo, vuol dire che si fida di te ed è sereno quindi lascialo fare. Anche se ti pizzica con gli artigli, non cacciarlo via perché ci rimarrebbe malissimo. Fai in modo che il gatto viva in un ambiente sereno e tranquillo, se ci sono bambini in casa cerca di educarli ad avvicinarsi con calma. I gatti non amano la gente che urla.

Prodotti utili contro la depressione del gatto domestico

Di seguito ti mostreremo alcuni prodotti che per noi sono stati d’aiuto nella gestione dei gatti depressi. Chi segue la nostra pagina Facebook sicuramente conosce le storie di Nikita, Allegra, Masha, Zora e Lisbona, quando le abbiamo adottate erano molto problematiche ed oggi sono gatte serene.

Naturalmente consulta il tuo veterinario di fiducia che saprà consigliarti il prodotto più indicato per il tuo caso specifico: noi li abbiamo provati praticamente tutti visto che abbiamo adottato diverse gatte depresse. Ti ricordiamo che acquistando i prodotti tramite questo blog, noi riceveremo una piccola percentuale per il sostentamento dei RaGatti e per te non ci saranno spese aggiuntive.

 

  • Zylkene: Integratore alimentare naturale, utile al benessere di cani e gatti. Zylkene contiene una molecola derivata dalle proteine del latte ad azione rilassante. Questo integratore è indicato per aiutare l’animale ad affrontare periodi stressanti e cambiamenti forzati di abitudini.
  • Feliway diffusore: Si tratta di un surrogato dei feromoni naturali, utili alla stabilità emotiva del gatto. I feromoni sono un importante sistema di comunicazione nel regno animale e rappresentano un segnale di calma e sicurezza. La presenza di feromoni artificiali come Feliway può aiutare il tuo gatto a superare i momenti di stress.
  • Beaphar No stress Spot On: Si applica tra le scapole ed è utile per rassicurare i gatti in modo naturale, grazie all’effetto dell’estratto di Valeriana.
  • Cuscinetti alla valeriana: Sono dei profumati cuscinetti al profumo di valeriana che i gatti amano annusare e coccolare.
  • Royal Canin Calm croccantini: Contengono caseina alfa-S1 idrolizzata con tripsina ed un apporto adeguato di triptofano (aminoacido) per aiutare a mantenere l’equilibrio emozionale.

Nei prossimi articoli continueremo a parlare di depressione del gatto domestico analizzando altre cause e diverse situazioni, ti racconteremo le storie delle nostre gatte depresse che oggi sono rifiorite, quindi rimani connesso su questo blog per saperne di più.

Di seguito troverai i migliori prodotti per l’arricchimento ambientale, alcuni dei quali acquistati anche da noi per i nostri gatti. Acquista tramite questi banner per aiutarci a sostenere i nostri gatti, senza spese aggiuntive.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto ti potrebbero interessare anche i nostri articoli sulla FIV e sulla stomatite del gatto.